Iscriviti alla Newsletter



Genazzano partecipa al Festival “Il Palestrina attraverso i secoli”. Tre concerti al Castello Colonna nei giorni 27-28-29 ottobre.

PDF Stampa E-mail
Il Comune di Genazzano ospiterà nei giorni 27-28-29 ottobre la prima edizione del Festival “Il Palestrina attraverso i secoli”, organizzato dalla Fondazione Giovanni Pierluigi da Palestrina, attraverso il bando “Salvaguardia del Patrimonio Musicale Tradizionale”, istituito dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali per l’anno 2017.
La rassegna coinvolge sei comuni del distretto prenestino: Palestrina, Castel San Pietro Romano, Zagarolo, Cave, Genazzano e Valmontone, i quali ospiteranno un Festival da ottobre a dicembre, con un programma articolato in circa 30 eventi di carattere musicale, teatrale, culturale.
“Il Palestrina attraverso i secoli” si compone di diverse sessioni. Quella polifonica, che si svolgerà con concerti di musica sacra e profana che vedranno protagoniste le principali formazioni corali del territorio.
La sessione amatoriale, nella quale si esibiranno le formazioni musicali bandistiche del distretto prenestino, che per l’occasione suoneranno rielaborazioni e improvvisazioni della musica del Palestrina.
La sessione jazz e contaminazioni, nella quale le bands professioniste offriranno al pubblico arrangiamenti e rielaborazioni in chiave contemporanea delle musiche del Principe della Musica, con brani inediti in prima assoluta mondiale composti appositamente per il Festival dai maestri Cristopher Cerrone e Tõnu Korvitz.
La concertistica costituisce una parte davvero rappresentativa della rassegna. Con l’adesione dei sei comuni al progetto i primi 18 appuntamenti del Festival, che prenderanno avvio dal 20 ottobre, vedranno una tre giorni di eventi in ogni singolo paese del comprensorio. Un’occasione straordinaria, anche per unire l’intrattenimento musicale alla fruizione delle singole città, piccoli gioielli dell’area prenestina ricchi di storia, arte, archeologia e tradizioni millenarie.
Un sessione di grande prestigio del Festival è costituita dagli approfondimenti culturali, che con quattro appuntamenti offriranno al pubblico una serie di iniziative partecipazione di grandi personalità del mondo della musica e della musicologia italiana.
Anche il teatro sarà protagonista, con due appuntamenti che porteranno in scena la rappresentazione sulla figura e le gesta di Giovanni Pierluigi da Palestrina. Il teatro andrà di pari passo con l’attività didattica degli studenti degli istituti scolastici del territorio, che saranno impegnati in corsi di alfabetizzazione alla polifonia, con l’opportunità di dare vita a piccoli cori di voci bianche, nello stile del Palestrina.
Il Festival “Il Palestrina attraverso i secoli” costituisce una grande occasione per il territorio prenestino.
Qui nacque Giovanni Pierluigi, conosciuto nel mondo come “il Palestrina”, il quale attraverso la polifonia forgiò la cultura musicale europea nei secoli e fin ai nostri giorni.
Il Festival rappresenta una grande occasione per dare visibilità e prestigio alla cultura musicale del territorio prenestino, per esprimere quella “coralità” di un’area legata indissolubilmente alla personalità del Principe della Musica, sulla quale oggi vivono e lavorano intensamente decine di formazioni corali e musicali, in questa rassegna per la prima volta impegnate in un lavoro congiunto.

 

APPUNTAMENTI GENAZZANO - CASTELLO COLONNA
 
VENERDÌ 27 ORE 21.00
New Castles Sax Quartet
Non solo il Palestrina
 
SABATO 28 ORE 21.00
Coro San Francesco Saverio
Non solo sacro. Lo stile del Principe fino ad oggi
 
DOMENICA 29 ORE 18.30
Banda Giovanni Pierluigi da Palestrina
Noi e il Palestrina - un incontro con il Principe della musica


Per i programma completo del Festival clicca qui