Questo sito utilizza i cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina o continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies. Maggiori info: Privacy Policy e Cookie   -   Note Legali   -   Chiudi

Iscriviti alla Newsletter



Lo Statuto - Istituti di partecipazione e diritti dei cittadini

PDF Stampa E-mail
Indice
Lo Statuto
Ordinamento strutturale
Istituti di partecipazione e diritti dei cittadini
Associazionismo e volontariato
Modalità di partecipazione
Difensore civico
Procedimento amministrativo
Attività amministrativa
Uffici
Personale direttivo
Il segretario comunale
La responsabilità
Finanza e contabilità
Disposizioni diverse
Tutte le pagine

TITOLO II - Istituti di partecipazione e diritti dei cittadini

CAPO I - Partecipazione e decentramento

ART.30 - Partecipazione popolare

1. Il comune promuove e tutela la partecipazione dei cittadini, singoli o associati, all'amministrazione dell'ente al fine di assicurarne il buon andamento, l'imparzialità e la trasparenza.
2. La partecipazione popolare si esprime attraverso l'incentivazione delle forme associative e di volontariato e il diritto dei singoli cittadini a intervenire nel procedimento amministrativo.
3. Il consiglio comunale predispone e approva un regolamento nel quale vengono definite le modalità con cui i cittadini possono far valere i diritti e le prerogative previste dal presente titolo.