Questo sito utilizza i cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina o continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies. Maggiori info: Privacy Policy e Cookie   -   Note Legali   -   Chiudi

Iscriviti alla Newsletter



Appio Marsella, Personaggio dell'Anno 2013


Il titolo di Personaggio dell'Anno, edizione 2013, è stato assegnato la sera di domenica 8 settembre scorso al fotografo Appio Marsella, nel cinquantenario di attività. La motivazione recita: "Con riconoscenza per i suoi 50 anni di attività. Testimone fedele di Genazzano di ieri, di oggi e di domani. In mezzo secolo ha fotografato eventi, immagini del paese e dei suoi abitanti ed archiviato ogni scatto. La comunità genazzanese potrà godere di una imponente memoria storica grazie alla sua arte fotografica. I più sentiti ringraziamenti", firmato il sindaco, Fabio Ascenzi, ed il presidente della Pro-Loco, Benedetto Lucidi. Personaggio_dellAnno_2013

Giunto alla sedicesima edizione il premio Personaggio dell'Anno vuole essere il riconoscimento a coloro che per la propria attività, per il proprio impegno o per un particolare accadimento si sono segnalati all'attenzione della comunità genazzanese. Quest'anno si è voluto riconoscere l'impegno e la costanza di chi in cinquant'anni di attività ha regolarmente fissato sulla pellicola, ora sul digitale, gli avvenimenti della vita cittadina, sia pubblici sia privati, tanto che a scorrerne l'imponente archivio ognuno vi si riconosce, e magari si può vedere in età diverse.

C'è chi ancora ricorda di aver visto lo sbarco sulla Luna attraverso le immagini che Marsella riuscì a fissare dallo schermo di una televisione, stampando ed esponendo le fotografie fuori dal suo studio già poche ore dopo l'avvenimento. E' da ricordare che nel 1969 la televisione in casa era ancora un miraggio per molti. Tipiche, infine, le sue cronache di avvenimenti pubblici raccontate attraverso le fotografie appese su grandi tabelloni, moderno cantastorie.